Quattro ragazze polinesiane riposano su di un tavolato di legno al riparo di una veranda molto semplice. Le giovani sono vestite con abiti colorati e parei. Una di loro, in primo piano e di schiena, indossa un cappello di paglia decorato con un nastro. Le altre portano i lunghi capelli neri annodati sulla schiena. La ragazza di sinistra ha un fiore bianco che ravviva semplicemente la sua acconciatura. Questo particolare ricorrerà in molti dipinti tahitiani. La donna dipinta frontalmente, dietro le altre, stira tranquillamente. Accanto alla ragazza di spalle è posata una borsa semplice che contiene alcuni oggetti. Fuori dalla veranda il paesaggio è immerso nel sole pomeridiano. Nonostante la calura una quinta giovane di spalle è seduta sul prato e sembra raccogliere dei fiori o delle erbe.